22112017in evidenza:

COMUNICAZIONI CNCE N. 605,606,607 E LETTERA CIRCOLARE N. 21/16

di Redazione

Si trasmettono, per opportuna informativa, le Comunicazioni della Cnce n. 605, n. 606 e n. 607, nonché la Lettera circolare n. 21/16. La prima fa riferimento alla “esdebitazione”, istituto introdotto dal D.Lgs n. 5/2006 e disciplinato dagli artt. 142,143 e 144 della Legge fallimentare, che consiste nella definitiva liberazione del debitore fallito, persona fisica, da tutti i debiti non soddisfatti nei confronti dei creditori concorsuali dopo la chiusura del fallimento. La Commissione riporta in allegato un approfondimento sulla materia, con particolare riferimento agli effetti prodotti dall’esdebitazione sui crediti della Cassa nonché sulla posizione contributiva dell’impresa. Alla luce dell’orientamento maggioritario della giurisprudenza e riservandosi ulteriori approfondimenti, la Cnce ritiene che le Casse Edili, dopo aver operato un controllo sull’esistenza dei presupposti di legge evidenziati, non possano non dar seguito, ai fini del rilascio del Durc, a quanto disposto nel decreto di concessione del provvedimento di esdebitazione, anche nell’ipotesi in cui il credito della Cassa sia stato soddisfatto parzialmente o non sia soddisfatto affatto. La Comunicazione n. 606 riporta la notizia della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 245/2016 del decreto interministeriale correttivo del decreto interministeriale del 30 gennaio 2015 sulla “Semplificazione in materia di Documento Unico di Regolarità Contributiva”. Sul tema, oltre alla Comunicazione in esame, si fa rinvio alla news Ance del 21 ottobre 2016. Con la n. 607 viene comunicato che il prossimo 17 novembre si terrà a Roma una riunione nazionale dei Direttori delle Casse Edili sulle problematiche tecnico organizzative nella gestione degli Enti. La Lettera circolare n. 21/2016 sollecita le Casse/Edilcasse a trasmettere o a completare la trasmissione alla Cnce dei contributi Ape riscossi nel periodo ottobre 2015 – giugno 2016.

vedi allegato

Parlane sui Social Network

Articoli correlati

Scrivi una risposta

Devi essere Registrato per scrivere commenti.